Dicono che l’amore sia il sentimento che muove il mondo. E, in effetti, quando hai gli occhi a cuoricino faresti qualsiasi cosa per il bene dell’altra metà. Anche affrontare quelle rinunce che, in un altro momento, non avresti mai preso in considerazione. Perché è così: l’amore ci rende più altruisti, attenti alle esigenze degli altri e in sintonia con quello che ci circonda.

Ma fin dove è giusto sacrificarsi per la coppie e dove, invece, è corretto mettere dei paletti?

Per rispondere a questa domanda abbiamo “studiato” il comportamento dei protagonisti di una delle storie d’amore più dolci e tormentate dell’anno: Katie (Bella Thorne) e Charlie (Patrick Schwarzenegger) de “Il sole a mezzanotte”- “Midnight Sun”. Se non conoscete la loro storia, leggete qui LA TRAMA e cliccate qui per vedere l’INTERVISTA in esclusiva a BELLA THORNE in occasione dell’uscita del film nelle sale.

E da un’attenta analisi abbiamo individuate 5 possibili rinunce che quando si è fidanzati si fanno per l’altro. Ma, attenzione, stiamo parlando di sacrifici piccoli e del tutto “sani”, non certo di scelte che posso influenzare definitivamente o comunque in modo sostanziale il tuo futuro. Per queste ultime, infatti, è necessario che tu abbia bene in mente quello che desideri fare e che ti confronti con genitori e famiglia.

Detto questo, ecco le 5 cose che abbiamo imparato i fidanzati (quelli veri!!) fanno l’uno per l’altro grazie al film “Il sole a mezzanotte”.

  • Tenere in considerazione le esigenze dell’altro. Devi rinunciare a vedere le amiche perché lui può uscire solo oggi pomeriggio? Non mettere il muso, lui farà altrettanto per te! E soprattutto pensa: Charlie ha vissuto la sua storia d’amore Katie quasi esclusivamente “in notturna”…
  • Far crollare le barriere emotive. In ogni relazione seria e duratura è giusto, prima o poi, gettare la maschera e mostrare all’altro la propria vulnerabilità. Si tratta di un gesto che spesso richiede sacrificio, perché in un primo momento fa molta paura, come testimonia il comportamento di Katie in Midnight Sun. La ricompensa? La fiducia assoluta del tuo lui.
  • Evitare di mandare il cervello in vacanza: l’altro vuole essere ascoltato. Qualche volta hai solo voglia di spalmarti sul divano e di “lobotomizzarti” davanti alla tua serie tv preferita. Ma lui, invece, ha bisogno di parlare. Rinuncia, quindi, alla tua serata “cozza style” e ascoltalo: insieme si cresce e, soprattutto, si affrontano problemi insormontabili quando si è soli. Proprio come hanno fatto Katie e Charlie capaci, in due, di vivere la vita che desideravano.
  • Rassegnarsi al fatto che nessuno è perfetto. Katie ha la sindrome di XP che la obbliga a rimanere chiusa in casa durante il giorno. Charlie la accetta – e la ama – esattamente così per com’è. Un insegnamento importante per tutte le coppie. Se, infatti, è giusto spingere l’altro a migliorarsi è sbagliatissimo provare a cambiarlo, desiderandolo diverso. Il fallimento è dietro l’angolo.
  • Astenersi dall’atteggiamento “colla da parati”. Non vederlo (non molestarlo! su WhatsApp) per un’intera giornata è un piccolo sacrificio, ma ricorda che ognuno di voi deve avere i propri spazi, interessi a sé stanti e, anche amici differenti. Pensa al rapporto che Katie ha con la sua BFF e con il papà… relazioni esclusive che la ragazza continua a far crescere anche quando nella sua vita arriva Charlie.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata