Grandi soddisfazioni per i Super Junior, che dopo il successo del loro primo concerto a Londra sono riusciti a conquistare un pubblico molto più esigente….scoprite di chi stiamo parlando.

L’ascesa della stella dei Super Junior non sembra conoscere battute d’arresto, nonostante le temporanee assenze di alcuni membri della band per il servizio militare obbligatorio. Dopo aver conquistato i fan di mezzo mondo con il loro “Super Show 5”, la celebre boy band coreana ha finalmente riscaldato i cuori dei loro fan inglesi, che lo scorso weekend hanno affollato la Wembley Arena per vederli cantare dal vivo. Un successo che testimonia la solida presenza dei SuJu sul territorio europeo – vista la grande affluenza di pubblico in trasferta da diversi Paesi dell’UE – e che si spera li porterà a progettare più tappe nel Vecchio Continente per i prossimi world tour, magari anche una bella data in Italia.

L’influenza internazionale dei giovani idol non è sfuggita nemmeno alla prestigiosa Oxford University, che il 10 Novembre li ha invitati a tenere una lezione speciale sulla diffusione del Kpop e sulla loro crescente popolarità al di fuori dell’Asia. Su invito  della Oxford Asian Pacific Association e del Korean Student Council, Eunhyuk, Siwon, Kyuhyun e Kangin hanno parlato davanti ad un pubblico di 400 persone, rispondendo personalmente alle loro domande e prodigandosi in una piccola lezione per insegnare ai presenti la coreografia della loro super hit “Sorry Sorry”.  Intervistati sull’evento, i ragazzi hanno espresso tutta la loro soddisfazione, dichiarando: “Siamo davvero molto felici di aver avuto questa opportunità, perché per noi era inimmaginabile poter tenere una lezione nella storica Oxford University. Siamo grati agli studenti che hanno partecipato alla lezione con applausi ed interventi. Preparandoci per venire qui, abbiamo avuto la possibilità di rivedere tutta la nostra carriera e questo ha reso l’evento ancora più significativo.” Bravi ragazzi, continuate così!!!

Elisa Ferrini

A proposito dell'autore

Post correlati