Arriva Step Up All In!

Step Up All In, distribuito da M2 Pictures, uscirà in Italia il 20 agosto ma, in concomitanza con la proiezione americana, l’8 agosto ci sarà un’anteprima su tutto il territorio nazionale. Le informazioni relative alle sale e agli orari sono disponibili sul sito del film:http://www.teamworld.it/stepupallin Step Up All In riunisce molti attori che sono stati già protagonisti degli episodi precedenti, a partire proprio da Ryan Guzman (Step Up 4 Revolution 3D), Briana Evigan (Step Up 2 – La strada per il successo) e, naturalmente, Adam Sevani nel ruolo di Muso. Nel cast, due talenti italiani, l’ex ballerina di Amici e presentatrice della scorsa edizione di Colorado, Lorella Boccia e il rapper italiano Guè Pequeno che presta la sua voce a Jasper, leader dei Grim Knights, i rivali più agguerriti degli Elementricks, che rappresentano i “buoni” dei film precedenti. Ambientato a Las Vegas, Step Up All In è diretto dalla coreografa e regista Trish Sie, vincitrice di un Grammy Award per il video “Here It goes Again” degli OK Go. Questa la storia della saga dance più famosa che porta la competizione a livelli incredibili. Lo street dancer di Miami Sean Asa (Ryan Guzman), si trasferisce a Hollywood per inseguire i suoi sogni di fama e fortuna, per poi scontrarsi contro mille difficoltà per sfondare nel mondo della danza professionista. Ma, quando la nuova crew che ha formato insieme alla bella e testarda Andie West (Briana Evigan), raggiunge le fasi finali di un reality tv ad alto contenuto di adrenalina, Sean si trova ad un passo dal raggiungere il sogno, sempre se sarà in grado di mettere da parte vecchie alleanze e rivalità di lunga data e fare solo quello che ama di più al mondo: ballare. Guardate lo spot del film sul canale YouTube di Ragazzamoderna.it 

1 risposta

  1. Miki.Glam

    Film stupendo, ho visto tutti gli step up e restano i miei preferiti il 3 e il 4…
    A quest ultimo mancava piu ballo e anche piu storia…. E stato gettato un po li questo film. i primi 4 sono molto piu belli e fatti meglio secondo me, ma comunque resta un bel film anche questo 😉