Oggi è il Black Friday e come al solito insieme alle grandi offerte, arrivano anche le truffe. Ma come difendersi dai prodotti contraffatti? Ce lo dice l’esperto, Jerome Sicard.

Ormai il Black Friday è arrivato anche in Europa e l’ultimo weekend di novembre è stato eletto “Cyber Weekend”. Tantissime le offerte che impazzano nel mondo del web, ma altrettante fregature ci attengono dietro l’angolo. Infatti, ci sono molti rischi legati allo shopping online, primo fra tutti l’acquisto di merci contraffatte. Spesso sono proprio le persone a voler comprare un prodotto falso con lo scopo di risparmiare, ma la situazione cambia, quando qualcuno cerca un’occasione e si ritrova invece ad acquistare un prodotto contraffatto senza saperlo.

Per questo Jerome Sicard, manager di MarkMonitor, ci dà 5 consigli da tener presente quando si acquista  online:

Il Prezzo

I truffatori stanno diventando sempre più esperti, tanto che hanno perfino concepito l’idea, di non abbassare troppo i prezzi, in modo da far sembrare il prodotto più vero. Per questo bisogna verificare il prezzo raccomandato di vendita (RRP) e controllare altri elementi del sito web.

Il sito

Questo è un aspetto importante da valutare. Da un primo sguardo alcuni siti web sembrano professionali, ma i contraffattori non prestano molta attenzione ai dettagli, per esempio per le pagine: “About” o “FAQ” che spesso sono inesistenti. Bisogna controllare queste sezioni, come anche i “dettagli di consegna” e dove la compagnia ha sede, per verificare che le informazioni della società corrispondano. Inoltre è utile visionare le “opzioni di consegna”, dato che i siti meno affidabili solitamente non le inseriscono.

Reso e Privacy Policy

Quando il sito è affidabile, questa voce è sempre espressa chiaramente all’interno della pagina. Un venditore in buona fede, deve sempre tenere in considerazione l’opzione per cancellare un ordine o la possibilità di effettuare un reso del prodotto. I contraffattori invece, non investono tempo nella creazione di una chiara e robusta privacy policy. Per cui se non si riesce a trovarla, meglio diffidare del sito.

L’indirizzo web

Quando si effettua una ricerca preliminare su un brand è importante controllare che nell’indirizzo URL e nel sito stesso, non ci siano errori di battitura o di ortografia. Per esempio, se l’indirizzo comincia con “https://”, la “s” indica che il sito è sicuro. Alcuni grandi brand hanno dedicato una pagina sul proprio sito, per consentire ai propri clienti di effettuare un controllo sui rivenditori autorizzati.

Marketplace online

Anche se il Marketplace è un brand a noi noto, è sempre bene controllare le recensioni dei rivenditori oppure provare a cercare qualche forum in merito, questo passaggio è importante per verificarne la sicurezza prima di procedere con un ordine.

Durante questo periodo e con l’inizio delle festività natalizie, bisogna essere prudenti prima di fare un acquisto online. Basta seguire qualche piccolo trucco per evitare di essere vittime di una truffa. Ovviamente anche i rivenditori devono cercare in tutti i modi di proteggere i propri clienti. Detto questo… buon shopping a tutti!

#BlackFriday #Shoppingonline #Shopping

 

A proposito dell'autore

Post correlati