Chi non ha mai passato una serata, a fissare il cellulare con la convinzione di possedere poteri paranormali per riuscire a farsi chiamare… proprio da lui? Praticamente tutte! Ma è ora di dire basta! Nessun uomo merita tanta attesa, quindi, non vi resta che cambiare programma e mettere al primo posto, solo voi stesse.

1.  Concedetevi una coccola

Ok è sabato sera e lui non vi ha chiamato per chiedervi di uscire. Invece di mettere un bel muso lungo, applicate su quel faccino una ricca maschera rigenerante. Oppure concedetevi un bel bagno caldo, compreso di scrub, profumi e creme nutrienti. In questi casi non c’è niente di meglio che coccolarsi un pò, per ricordare a noi stesse che nessuno sa prendersi cura di noi, meglio di noi!

2. Ascoltate musica positiva

Un uomo non può avere il potere di trasformare il vostro umore. Quindi invece di buttarvi sul divano, stile Bridget Jones e cominciare a intonare All by my self, alzatevi e mettete una canzone allegra tutta da ballare. Riportate il sorriso sul vostro volto: vedrete che in un attimo vi scorderete di non avere avuto sue notizie e vi ritroverete solo a cantare: I don’t care!!!

3. Vivete il momento

Invece di rimpiangere chi non è li con voi, godetevi appieno chi realmente è li vicino. Spesso siamo così presi da un pensiero, ci fissiamo, crediamo che sia tutto ciò che vogliamo e invece perdiamo un momento. Un attimo della nostra vita che non tornerà mai più. Quindi guardatevi intorno e godetevi i sorrisi di chi ha deciso di fare parte della vostra esistenza: un’amica, la mamma, un fratello, trascorrete questo tempo con chi vi è accanto. Non ve ne pentirete!

4. Domandatevi se è davvero lui quello giusto

Durante le vostre ore di riflessione, sulle “domande esistenziali della vita”, quali: perché non mi chiama? Perché non mi ha chiesto di uscire? Perché è sparito? Aggiungetene un’altra: domandatevi se è davvero così che immaginate il vostro ragazzo ideale? Non è che forse è più la voglia di ricevere delle conferme, magari soddisfare semplicemente l’ego, di un capriccio che abbiamo creato noi stesse? Fatevi anche queste domande e capirete che forse, se non chiama è pure meglio!

5. A volte è solo una bellissima avventura

Spesso noi donne, dopo aver passato un’incredibile serata, ci convinciamo di aver trovato l’uomo della nostra vita. Ci predisponiamo nella modalità: «bene di questo m’innamoro!». Ma forse, a volte, delle splendide serate sono tali proprio perché non ce ne sono delle altre, e semplicemente l’altra persona se ne è resa conto ancora prima di noi, per questo sparisce. Dovete entrare nell’ottica che a volte è più bello conservare un dolce ricordo che aspettare una chiamata che non arriverà mai.

6. Chiamate un altro

C’è un detto che dice: “il mare è pieno di pesci…” Quindi se lui non vi ha chiamato, perché non chiamate voi un altro ragazzo? Magari un tipo carino che avete conosciuto al bar o all’università. Potrebbe capitarvi di cogliere un’occasione e rendervi conto che stavate uscendo con il tipo sbagliato. Mettetevi un bel vestito e uscite, una nuova storia d’amore può essere dietro l’angolo.

7. Sentite più persone

Certo qui non vogliamo incoraggiare la bigamia, ma lasciarsi qualche porta aperta non è decisamente una cattiva idea. Questo, perché quando si è single, si ha la possibilità di incontrare tanta gente e non si può sapere chi sia più adatto a noi rispetto a un altro. Quindi mantenete vivi i contatti con i ragazzi che trovate carini, così se uno di loro si squalifica da solo, avete un sostituto in panchina…questo vi renderà anche meno ossessionate: il ché vuol dire, molto più affascinanti!

8. Ridete con un film

Siete a casa, magari fuori piove, non c’è nessuna amica disponibile e sopratutto lui non vi ha chiamato. Sembrano esserci tutti i presupposti per darsi alla depressione… e invece no! Combattete la tristezza con un film (ovviamente non quelli strappalacrime), ma una simpatica commedia di quelle che fanno morire dal ridere. Pensate a quale attore/attrice vi fa più divertire e via con la proiezione.

P.s. con tanto di pop corn!

9. Chiamatelo voi

Siamo nel ventunesimo secolo, possiamo permetterci di fare anche noi il primo passo. Quindi mettete da parte l’orgoglio e chiamatelo voi. Forse è stato davvero molto impegnato e non ha avuto il tempo di chiamare, ma questa attenuante vale solo per un paio di volte. Se vedete che la situazione non si sblocca e lui non reagisce come speravate, non vi resta che gettarlo nel dimenticatoio. Vi concederete il lusso di avere la coscienza pulita, di sapere che avete dato il massimo, ma che purtroppo era proprio lui che era un vero cretino, prima si sa meglio è!

10. Uscite con le amiche

Il miglior antidoto sono senza dubbio le amiche, il divertimento con loro è assicurato. Non esitate a farvi trascinare fuori, a ballare: trascorrerete una serata meravigliosa riscoprendo la vostra femminilità e la voglia di vivere…forse proprio in quel momento lui vi chiamerà!

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata