Nella Giornata nazionale dell’Infanzia e dell’Adolescanza che si festeggia domani 20 novembre vogliamo raccontarvi cosa fa l’UNICEF in tutto il mondo per difendere i diritti dei bambini e come interviene e aiuta laddove c’è un minore in difficoltà.

Quest’anno l’UNICEF festeggia il suo 70esimo compleanno: una storia fatta di infanzie negate e ritrovate, di bambini curati e protetti, di bambini salvati. E per festeggiare al meglio un compleanno così importante, si è scelto di raccontare attraverso la voce degli ambasciatori UNICEF le tante iniziative che l’associazione porta avanti in ogni angolo del pianeta. Questa sera su Rai 1 alle 20,35 va in onda  “Prodigi-La Musica è Vita”, condotto da Vanessa Incontrada, con protagonisti dodici giovanissimi cantanti, musicisti e ballerini e tanti testimonial UNICEF come Lino Banfi, Fedez, Elisa di Francisca e Noemi. Attraverso questo programma — realizzato da Rai1 in collaborazione con l’UNICEF e Endemol Shine italy – i telespettatori sono invitati a diventare “Amici dell’UNICEF”, con un piccolo contributo mensile, chiamando, dal 19 novembre, il numero verde 800 93 93 22 o anche, da subito, andando sul sito www.unicef.it/prodigi.
Non solo. Da domani e fino a fine anno è attiva una raccolta fondi a  favore di milioni di bambini poveri e vulnerabili in tutto il mondo, attraverso il numero 45566. Lo slogan della campagna è “Se mandi un SMS – o fai una chiamata – all’UNICEF è come se lo mandassi ai bambini. E sarà l’inizio di una storia bellissima”. È stato realizzato un video, girato nel corso di missioni UNICEF in Africa e America latina, diretto dal regista Stefano Maria Palombi, ideato dal laboratorio creativo Another Place e prodotto dalla Bang Film.

Per capire meglio cosa fa l’UNICEF abbiamo scelto la testimonianza di due Goodwill Ambassador UNICEF italiani che fino oggi eravamo abituate a vedere in altri ambiti: Fedez ed Elisabetta Canalis

A proposito dell'autore

Elegance is an attitude

Post correlati