La bizzarra scarpa della Vibram sta diventando un vero e proprio fenomeno.

La bizzarra scarpa a cinque dita della Vibram sta diventando il fenomeno dell’estate: non è appagante a livello estetico come un sandalo o una scarpa da ginnastica, ma è sicuramente più comoda.

All’apparenza un guanto di gomma con spazi individuali per ciascun dito del piede, la ‘cinque dita’ italiana ha fatto la sua comparsa qualche anno fa nel mondo dello sport, all’insegna dell’idea di una scarpa che non c’è e permette di muoversi quasi scalzi, in modo più naturale.

La suola di gomma è come un guanto, e facilita la naturale articolazione delle dita e del piede. Calzandole negli allenamenti, i piedi reagiscono meglio e più prontamente agli stimoli della superficie su cui cammini o fai sport, e il movimento di tutto il corpo ne trae beneficio.

L’intento dichiarato dai produttori della Vibram è “ricreare l’instabilità a cui è sottoposto un piede nudo che cammina su fondo naturale”. Allenarsi a camminare in queste condizioni dona reattività grazie alla capacità di “sentire” il terreno con i piedi.

Le Vibram sono disponibili in vari modelli, tra cui il Classic, Speed e KomodoSport. Tra i primi a promuovere le scarpe inesistenti come oggetto di moda è stato, inconsapevolmente, Danny Glover: l’attore fu fotografato con le Five Fingers ai piedi quando nel 2010 venne arrestato a una manifestazione negli Usa. Ma poi in gennaio Shailene Wooodley, co-star di George Clooney in Paradiso Amaro, è apparsa ai Golden Globe con le inconfondibili dita guantate che spuntavano sotto l’abito da sera.

Un guanto per i piedi: da Kate Hudson a Danny Glover, la indossano le star di Hollywood.

A proposito dell'autore

Post correlati

2 Risposte