Gli uomini preferiscono gli amici? La notizia arriva da una ricerca scientifica che farà sicuramente allarmare tutte le fidanzate

L’eterno dilemma fra amici e fidanzata sembra non volgere al termine. Al contrario, uno studio ha mostrato quanto gli uomini trovino più soddisfazioni emotive con il proprio amico, piuttosto che con la fidanzata. La ricerca è stata condotta dall’Università di Winchester e pubblicata su Men and Masculinities. I dati hanno sottolineato quanto le amicizie maschili siano diventate socialmente più accettate negli ultimi anni. Decisamente un dato positivo, se non fosse che solo il 51% degli uomini ha rivelato di avere almeno due amici intimi. Mentre 2,5 milioni di uomini sentono di essere completamente soli nella vita.

Gli intervistati hanno ammesso che con un amico intimo possono sentirsi liberi di condividere ogni segreto. Questi risultati sono sembrati interessanti ai ricercatori. Sembrerebbe che soprattutto i giovani abbiano questo tipo di confidenza. Al contrario, la popolazione maschile più adulta tende a soffrire di solitudine, un problema significativo.

In ogni caso quasi tutti hanno dichiarato di sentirsi meno giudicati dai propri amici che dalle fidanzate. Infatti, in molti sentono di doversi mostrare “più maschio” e nascondere alcune fragilità di fronte alla propria ragazza.

Alla luce di queste informazioni è bene prendere provvedimenti! Quindi invece di volere sempre accanto l’uomo “macho” accettatelo anche quando è “micio, così che possa sentirsi a suo agio. Per quanto riguarda la competizione fra voi e i suoi amici, non temete! Fate in modo che abbia voglia di passare del tempo con voi divertendosi. Non siate solo le fidanzate ma anche le amiche…

Ecco qualche consiglio…

  • Diventate amica dei suoi amici: non vedeteli come una minaccia, se diventati tutti amici potete trascorrere il tempo insieme
  • Rispettate i suoi spazi e cercate di essere comprensive verso le sue emotività
  • Fate anche le cose che piacciono a lui: prossima volta… partita alla play station!

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata