Che le vacanze facessero bene alla salute lo sapevamo già…ma ora la conferma ci viene dalla scienza. E il risultato non è da poco: andare in vacanza allunga la vita: fino al 37% in più.

Lo studio, dell’Università di Helsinki, è di quelli impegnativi. Per vedere se davvero una cosa ha impatto sulla durata della vita, infatti, bisogna aspettare una vita, o quasi: e questo studio è durato 40 anni. L’inizio è avvenuto negli anni 70, quando sono stati individuati dei soggetti a rischio infarto e malattie cardiovascolari, a causa di peso, pressione alta e livello di colesterolo: 1200 uomini d’affari che da allora sono stati costantemente monitorati.

Il risultato è sorprendente nella sua nettezza: chi ogni anno ha preso meno di 3 settimane di vacanza, ha avuto molta più probabilità di morire giovane, il 37% appunto. Inoltre, si è notata anche una correlazione tra la tendenza ad andare meno in vacanza e la propensione a passare più ore al lavoro e a dormire di meno. Tutti comportamenti poco salutari.

Dunque, viaggiare non è soltanto un piacere, ma un vero e proprio toccasana per il nostro benessere psico-fisico. E quale occasione migliore di Pasqua e dei ponti di primavera per pianificare anche solo una breve vacanzina per rigenerarci? Le offerte sono davvero tante.

Noi di RM abbiamo scelto 5 mete a misura di portafogli. Sfoglia la gallery e…prepara la valigia!

Slovenia, Pasqua vista mare e relax termale

Wellness, passeggiate all’aria aperta e buona cucina. L’offerta dei LifeClass Hotels & Spa di Portorose – che vantano l’offerta terme e beauty più completa d’Europa – è perfetta per godersi una Pasqua con vista sul Mediterraneo. Info e prenotazioni su www.lifeclass.net

Vienna è smart

La capitale viennese è la città più «smart» al mondo, seguita da Londra e dalla cittadina canadese St. Albert. A dirlo è Roland Berger nella seconda edizione dello studio «Smart City Strategy Index» presentato in occasione della Milano Digital Week. Dall’Europa all’Asia, dai centri con meno di mezzo milione di abitanti alle megalopoli con più di 20 milioni di residenti, gli esperti della società di consulenza tedesca hanno passato al setaccio 153 città in tutto il mondo e Vienna è risultata la migliore. Quindi cosa c’è di meglio che organizzare qualche giorno di vacanza nella città austriaca che in primavera mostra tutto il suo fascino mitteleurepeo. Per dormire scegliete una casa su Airbnb mentre per il viaggio affidatevi a Flixbus.

Ponti a sorpresa

Proprio in occasione dell’arrivo della primavera, FlyKube, startup italo-spagnola che organizza viaggi a sorpresa, ha deciso di lanciare sul mercato il suo nuovo format turistico: una sorta di interrail, ma con una combinazione di aereo e treno, e con tappe ignote! Al momento della prenotazione, l’utente sceglie la città di partenza e la durata del viaggio, senza sapere dove andrà. La destinazione, o meglio, le destinazioni, saranno comunicate solo un paio di giorni prima della partenza.

Curarsi galleggiando

Alle Terme di Cervia alla scoperta di una delle piscine termali più salate, dove sperimentare un’acqua con una concentrazione salina superiore perfino a quella del Mar Morto. Dopo i rigori dell’inverno è finalmente giunto il momento della rinascita: un risveglio carico di benessere attende i visitatori delle Terme di Cervia, che al loro rientro in struttura – il 20 aprile, ovvero Pasqua – troveranno una piscina termale completamente rinnovata.

Vola in Nord America a prezzi scontati

La compagnia irlandese Aer Lingus offre voli per il Nord America a partire da 239 euro per viaggi da effettuarsi fino al 13 giugno.

 

A proposito dell'autore

Elegance is an attitude

Post correlati