Mentre i leader mondiali discutono sul da fare per arginare l’inarrestabile cambiamento climatico del Pianeta, anche le popstar scendono in campo per dare il loro contributo. Tra loro anche Katy Perry, Goodwill Ambassador per Unicef. Eccola mentre legge uno speciale bollettino meteo che racconta come i cambiamenti del clima abbiano un impatto tremendo, soprattutto sui bambini. Inondazioni, carestie, malaria, malnutrizione costringono a fuggire dalle proprie case, o non danno scampo alle popolazioni.

Secondo un rapporto Unicef, sono 530 milioni i bambini che vivono nelle zone a rischio di inondazione, di questi oltre 300 milioni vivono in paesi in cui più della metà della popolazione è in condizioni di povertà. Invece, nelle aree ad altissimo livello di siccità abitano 160 milioni di bambini: oltre 50 milioni di questi vivono nei paesi in cui più della metà della popolazione in condizioni di povertà. “La parte peggiore – dice Katy – è che alcuni dei cittadini più giovani e più vulnerabili del nostro mondo stanno sopportando il peso più ingiusto del cambiamento climatico. Cerchiamo di incoraggiare i nostri leader mondiali a prendere sul serio la questione. Insieme possiamo contribuire a cambiare le previsioni per milioni di bambini”.

E ha aggiunto “aiutaci a ridurre i cambiamenti climatici con l’hashtag #FightUnfair”.

 

A proposito dell'autore

Post correlati