Divertenti, stravaganti, sconclusionati, al limite dell’umana comprensione. Sono i messaggi che le mamme inviano ai figli su Whatsapp, un universo parallelo dove T9, termini in inglese e le onnipresenti “faccine” mietono vittime.

A raccogliere gli scambi più esileranti tra genitori-figli è la seguitissima pagina Facebook “Mamme che scrivono messaggi su Whatsapp” che, a meno di un anno dall’apertura, ha già all’attivo migliaia di fan. Una “miniera di buon umore” che deve il suo successo al contributo degli stessi utenti, che non esitano a condividere goliardicamente chat traboccanti di errori e sviste dei genitori. Tant’è che l’ammonimento più diffuso è “Guarda che finisci sulla pagina, mamma…!”.

“Mamme che scrivono messaggi su Whatsapp”, però, è soprattutto un modo per sorridere e riflettere sulle differenze generazionali tra chi è nativo digitale e chi, invece, ha imparato mettendoci tanta buona volontà. D’altra parte, non sembra anche a voi che il gamberetto del sushi somigli tanto a un cornetto e che la pesca abbia le sembianze di un cuore palpitante? E cosa dire dei termini “blutut”, “modicon” e “inglisc”. Non vi ricordano qualcosa?

Date un’occhiata alla gallery qui sotto, c’è n’è davvero per tutti i gusti! E non dimenticate di raccontarci gli errori più divertenti di mamme (e papà!) su Whatsapp!

A proposito dell'autore

L'uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre l'accessorio di una donna. Coco Chanel

Post correlati