I tempi cambiano e anche le vacanze si adeguano… I Millennial infatti, scelgono le mete delle loro vacanze, basandosi su immagini e recensioni di altri viaggiatori. E quale strumento migliore se non Instagram per andare a sbirciare le foto del prossimo viaggio?

Chi ha detto che le vacanze non sono social? I nuovi trend non lasciano dubbi: il maggior influencer in fatto di viaggi è Instagram. A quanto pare, il social network è diventato un vero must per mettersi alla ricerca di nuove mete. Pare sia addirittura in grado di decretare o meno, il successo di una destinazione. Questo cambiamento dimostra come stiano cambiando i trend sociali anche per quanto riguarda la scelta delle vacanze. Insomma, nuove esigenze per viaggiatori sempre più curiosi e assetati di novità.

Ma ciò che viene più apprezzato dagli utenti è la possibilità di ripetere l’esperienza di un altro viaggiatore. Infatti le foto vengono considerate un feedback sincero del luogo, dato che vengono scattate da persone normali e quindi prive di modificazioni e falsi filtri. Tuttavia succede anche il contrario: alcune persone sono alla ricerca di mete nuove e insolite, per poter fare un viaggio unico, ed essere magari proprio loro i primi a immortalare suggestivi scenari da condividere sul social.

Se anche voi volete partecipare a questo progetto, non vi resta che entrare nella foto community di CartOrange (azienda consulenti di viaggio) con l’hashtag #ioviaggioCartOrange che raccoglie le immagini dei viaggiatori che si sono affidati ai loro consulenti. Ad esempio, potete ammirare nella gallery gli scatti dei Neko Café di Tokio, i cortili dell’Havana di Cuba, il Quèbec in autunno, il set del Signore degli Anelli in Nuova Zelanda e le lagune colorate della Bolivia.

Quest’iniziativa nasce con l’obbiettivo di condividere l’autenticità di un viaggio e proporre nuove idee ai futuri viaggiatori…

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata