Questo Natale, secondo uno studio Deloitte, ogni famiglia italiana spenderà circa 614 euro. Dicembre è il mese più caro per i consumatori: i regali, i pranzi, le cene, i viaggi…

La maggioranza degli italiani teme di non riuscire a far rientrare tutti questi piaceri nel proprio budget. Di fronte a una scelta, sono spesso i viaggi il regalo di cui si privano di più.

Con NightSwapping viaggiare non è più un piacere da sacrificare, ma una bella opportunità da cogliere.

Si chiama turismo collaborativo e sono stati i francesi a trasformarlo in una start up che, attraverso la creazione di una piattaforma, permette ai suoi membri di soggiornare gratis l’uno presso l’altro grazie a un baratto di notti. Il funzionamento è davvero molto semplice: i membri di NightSwapping creano un annuncio mettendo a disposizione una camera o il loro intero appartamento per ospitare altri utenti; così facendo guadagnano notti da usufruire per viaggiare e soggiornare gratuitamente presso altri host della community.
Nonostante il lato estremamente economico di questo modo alternativo di viaggiare, il valore che sta alla base della community di Nightswapping è l’autenticità e la convivialità del viaggio: basta guardare gli annunci di ospitalità dei membri – ricchi di dettagli su cosa visitare e scoprire poco lontano da casa loro – per capire come amino l’idea di aprire le porte della loro casa per far scoprire in prima persona le bellezze della loro regione o della loro città.

Sempre puntando alla riscoperta del territorio NightSwapping ha pensato di valorizzare il turismo locale col suo nuovo sistema di motore di ricerca invertito. Gli utenti non sanno dove andare in vacanza? Basta che indichino da dove partono e di quanti chilometri si vogliono spostare per scegliere fra le offerte di ospitalità proposte.

Ecco allora una bella alternativa per organizzare qualche giorno di vacanza durante il periodo natalizio: una gita non troppo lontana da casa e non troppo costosa con il piacere di incontrare nuove persone pronte ad accoglierci e a farci scoprire le bellezze del loro territorio.

A proposito dell'autore

Non simpatica #ora lo sapete

Post correlati