Anche quest’anno torna l’iniziativa “Con l’orchidea dell’UNICEF fai rifiorire la vita” : il 6 e 7 maggio in oltre 2.100 piazze d’Italia è possibile sostenere la campagna di aiuto per i  bambini sperduti

 

Sono i piccoli gesti, spesso, quelli che possono cambiare le cose. Lo sa bene l’UNICEF che da anni coinvolge tutti i cittadini attraverso le sue campagne di sostegno ai bambini in difficoltà in tutte le aree del mondo.

Sabato 6 e domenica 7 maggio anche voi ragazze potrete dare il vostro sostegno a migliaia di bambini soli che ogni giorno arrivano nel nostro Paese, in fuga da luoghi di guerra, dalla povertà e dalla violenza. Come? Acquistando un fiore, un’orchidea, simbolo della protezione dei bambini dallo sfruttamento, dai tantissimi volontari UNICEF che si mobiliteranno in oltre 2.100 piazze in tutta Italia.

Chi la comprerà darà il suo contributo affinché l’UNICEF possa fornire assistenza psicosociale e istruzione ai bambini che scappano – seguendo la rotta del Mediterraneo Centrale – da conflitti, persecuzioni e deprivazioni: quest’anno, in soli tre mesi ne sono già arrivati 3.000.

Testimonial della raccolta fondi è ancora una volta Lino Banfi, Goodwill Ambassador di UNICEF Italia. Insomma, chi scenderà in piazza il 6 e il 7 maggio sarà al fianco di UNICEF, in difesa dei più piccoli.

Per saperne di più:  orchidea.unicef.it