Pasqua si avvicina… Se siete alla ricerca di cosa fare a durante le vacanze, dove andare e cosa acquistare ecco la guida ai consigli per trascorrere al meglio il vostro tempo con amici e parenti.

 

Partiamo dai regali

Per i più piccoli sono perfetti i personaggi Disney più amati che per Pasqua si sono trasformati in teneri coniglietti pronti a farsi coccolare! Acquistabili online sul sito www.shopdisney.it i peluche possono anche essere personalizzati. Un oggetto che non può mancare in ogni casa nel periodo delle gite e dei pic-nic è la gallina porta uova: simpatica e cheap quella di Kasanova. Mentre per le tavole più raffinate ci sono i graziosi porta uova di Villeroy & Boch per un perfetto English breakfast.

Chi rompe le uova?

Dolci o salate, di cioccolata o sode, le uova sono le indiscusse protagoniste della tavola pasquale.  Schönhuber propone numerosi accessori e tante idee per la loro preparazione. Per perfette uova “poacher” a prova di chef, ecco due pratici utensili: il cuoci uova “in camicia” di Lékué, in silicone platinico, semplice da usare e comodo da riporre, oppure l’accessorio in acciaio inox di Scanpan per cuocere contemporaneamente 6 uova direttamente in pentola e senza errori. Per preparare gustose frittate in pochi minuti e al microonde sono utilissimi i cuoci-frittata di Lékué, che consentono di riunire tutti gli ingredienti in un unico “stampo” e risparmiare tempo; spazio alla fantasia e al design con “Ovo”, sempre di Lékué, che consente di cuocere in microonde saporiti “cubotti” a base di uova e verdure. Sul fronte delle uova di cioccolato Perugina propone l’uovo Baci Perugina Ruby e le due uova Nero Perugina, uno alla Quinoa e uno ai Semi di Cacao.

Una Pasqua beauty

Ispirandosi alla famosa “Easter Egg Hunt” inglese, che ormai spopola anche in Italia, Divage ne propone una versione beauty: caccia al kit più bello di questa Pasqua 2019, creato con i prodotti più cool, più spring, più sprint del pianeta Divage! Filo conduttore sono i colori pastello, tipici delle uova colorate che adornano le tavole pasquali, che ci conducono in un viaggio alla scoperta di una capsule a tema dove ad ogni mondo corrisponde un imperdibile must have! Veri e propri Bagni di Luna attendono gli ospiti dei centri QC Terme nei prossimi mesi. In occasione del 50° anniversario dell’allunaggio un pallone aerostatico illuminato raffigurante il satellite terrestre campeggerà in diversi centri del gruppo.A cominciare da QC Termemilano, dove fino a dopo Pasqua, i frequentatori della Spa di Porta Romana potranno rilassarsi nelle vasche idromassaggio del giardino spagnolo illuminati dalla calda luce di una Luna ancorata a terra. Il pallone aerostatico proseguirà poi le fasi del tour in altre spa del gruppo a Torino, Pozza di Fassa, Chamonix per concludere il suo viaggio a Roma nella notte del 21 luglio, quando in tutto il mondo verrà celebrata l’impresa dell’Apollo 11 guidato dal comandante Neil Armstrong.

Gardaland, al via Year of Magic

Il parco di divertimenti più grande d’Italia sarà aperto ininterrottamente fino al 3 novembre per ospitare tutti i visitatori. In occasione della Pasqua, del ponte del 25 aprile e del 1° maggio, Gardaland Resort propone, inoltre, la speciale Offerta Magica, che consentirà agli ospiti di scoprire le divertenti novità di Year of Magic continuando a vivere la magia del Parco anche durante la notte. L’Offerta Magica è valida fino al 30 aprile per pernottamenti dal 29 marzo al 30 maggio 2019. https://www.gardaland.it/offertamagica/

Matera, meta top da visitare

È lei uno dei luoghi più gettonati da visitare in queste vacanze di Pasqua e ponti di primavera. La Capitale Europea 2019 sarà scelta da oltre il 20 per cento degli italiani che hanno deciso di viaggiare rimanendo nel Bel Paese. Matera offre uno scenario assolutamente unico, tra Sassi (Patrimonio UNESCO), sfarzosi palazzi barocchi, stupende chiese rupestri, paesaggi biblici della Murgia e borghi ricchi di storia, ma anche hotel di charme come Aquatio Cave Luxury Hotel & Spa che si trova nel centro dei Sassi, a ridosso della piazza più importante della città, e dispone di 35 camere incastonate nelle pareti in tufo. Ripropone il concetto di “Borgo dei Sassi”, presentandosi come una residenza allargata che riprende la naturale e storica vocazione di questi vani, attraverso l’utilizzo degli spazi esterni, chiamati “vicinati”. Inoltre, l’albergo offre anche una Spa, con una piscina internamente ricavata nella roccia.