Il Natale è vicino e siamo pronti ad averne un primo assaggio con il ponte dell’ 8 dicembre. Scoprite con noi come trascorrere questo week end di festa.

Glorenza -Val Venosta- Alto Adige

Un alone di romanticismo avvolge il piccolo borgo di Glorenza, nel cuore della Val Venosta. Tutto è pronto per accogliere i visitatori in vista del week end dall’ 8 al 10 dicembre. Gli abitanti hanno già addobbato e decorato a festa le vie della cittadina in vista del Natale. Pronto anche  il tradizionale mercatino, che si svolge sotto i portici fino alla piazza principale e che sarà animato da canti festosi. Sarà proprio la musica a tenere banco in questo week end di festa, con i concerti d’Avvento. L’atmosfera sarà accompagnata da un profumo di cannella e dai tradizionali dolci “Zelten”.

Forte di Bard – Val D’Aosta

All’interno del suggestivo Forte di Bard è stata allestita, come ogni anno, la 60esima edizione del World Press Photo. Un appuntamento che mette in mostra oltre 140 immagini e 12 video appartenenti ai vincitori del “digital storytelling contest”. La mostra promuove il riconoscimento internazionale del foto giornalismo, mettendo in esposizione gli scatti che hanno raccontato gli avvenimenti più importanti dell’anno sui giornali di tutto il mondo. Un’esposizione unica per guardare attraverso gli occhi dei più grandi fotoreporter di oggi. Dal 7 dicembre al 7 gennaio in mostra le foto più significative che racchiudono la storia del nostro tempo.

Ponte di Legno -Provincia di Brescia

Le piste di sci hanno già aperto a novembre, sul ghiacciaio Presena. Ma come vuole la tradizione il ponte dell’Immacolata segna l’inizio della stagione invernale. Così sabato 9 dicembre, viene inaugurato il “Winter Opening Party”, con un protagonista d’eccezione: Francesco Gabbani. Mentre dalle 17 in poi Radio Number One, partner dell’evento, animerà la serata con un music show. Oltre che sul ghiacciaio si scia anche sulle piste al passo Tonale: aperte quelle a nel week end apriranno: Valbiolo e Tonale Occidentale.

Cervia – Ravenna

Un ponte dell’Immacolata intenso anche sulla riviera romagnola. Nel cuore della città di Cervia si puo ammirare l’abete rosso di Natale, alto circa 15 metri. Attorno ad esso si sviluppa la pista di ghiaccio che ospiterà spettacoli, esibizioni di hockey e volteggi delle giovani allieve delle scuole di patinaggio. Un numero d’eccezione sarà presentato dai campioni nazionali di Mima On Ice che danzeranno sulla pista venerdì 8 dicembrePer la stessa data, alle ore 16.00 è prevista anche l’inaugurazione del villaggio di Natale, con le casette dei sapori che offrono vin brulè, castagne, polenta, dolci e biscotti. Il culmine della festa si raggiungerà durante l’accensione ufficiale di tutte le luci natalizie.

Trento

A due passi dai famosi mercatini di Trento si può trovare rifugio in un luogo accogliente e culturale come il Muse. Il Museo della Scienza ha organizzato due appuntamenti speciali per il ponte dell’Immacolata. In scena per l’8 dicembre lo spettacolo teatrale “La voce della Montagna”, mentre il 9 dicembre è in programma l’esclusiva “Notte al Museo”, un’intera nottata per provare tante attività scientifiche. Un modo divertente e costruttivo per stimolare la mente.

Arezzo

Dal 25 novembre al 7 gennaio il centro storico di Arezzo si veste di luci. La città toscana si trasforma, regalando emozioni grazie all’originale percorso di installazioni luminose, che faranno brillare le piazze e le strade principali. Un invito a scoprire una città d’arte, ricca di storia e di cultura. Il week end dell’Immacolata può essere l’occasione perfetta per visitare anche il mercatino tirolese, allestito con le tipiche baite.

 

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata