Radioimmaginaria è la prima e unica web radio realizzata e condotta da ragazzi tra gli 11 e i 17 anni, senza l’intromissione degli adulti. Una comunità che riflette l’universo dei teenager alle prese con mille domande sul mondo che li circonda, su quello che li aspetta e su come immaginare un futuro sempre più complesso. Radioimmaginaria è, dunque, un’antenna attenta a ricevere e a rilanciare i segnali del mondo che verrà attraverso una generazione digitale, reattiva a tutto ciò che succede e che comunica attraverso parole reimpostate, musica nuova, informalità e immediatezza. La web radio ha già prodotto una serie di iniziative: una canzone dal titolo “Mentalità Immaginaria” con il videoclip dei ragazzi che con un telefonino raccontano la loro storia e la loro “conquista” della radio; il Diario Immaginario per gli studenti e il Tesserino Immaginario in accordo con l’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna per un eventuale futuro da professionisti della comunicazione. A quatto anni dall’inizio delle trasmissioni dalla prima sede a Castel Guelfo, in provincia di Bologna, Radioimmaginaria si è velocemente diffusa in altre città con redazioni distaccate a Riva Ligure, Verona, Padova, Bologna, Riccione, Scandicci, Terni, Roma, Napoli, Londra e, da pochi giorni, Torino. Per un totale di 170 mila ascolti e un seguito di oltre 32 mila fan.

Ragazze, vi abbiamo incuriosito? Se volete saperne di più, andate a dare un’occhiata al loro sito o alla pagina facebook. Se, invece, il vostro sogno è diventare speaker radiofoniche, provate a candidarvi scrivendo una mail a radioimmaginaria@gmail.com. Fatevi sentire!

Una radio libera veramente

 

A proposito dell'autore

Una buona regola di vita è avere sempre il cuore più tenero della testa

Post correlati