In principio c’erano Harry e Sally, i superlativi Billy Crystal e Meg Ryan che hanno esplorato il tema dell’amicizia tra uomo e donna salvo – poi – innamorarsi e sposarsi. A raccoglierne l’eredità ci hanno pensato Dawson e Joey dell’omonima serie tv e Ryan e Marissa di “The O.C.”. Amici diventati una coppia per poi tornare amici. E continuare ad arrovellarsi chiedendosi se tra loro avrebbe potuto funzionare. Ma se è difficile mantenere buoni rapporti quando si è stati innamorati, è possibile essere amici che fanno sesso senza innamorarsi? Insomma, la soluzione dei “friends with benefits” – così come li chiamano gli anglosassoni – funziona?
Sembrerebbe di , a patto che entrambi si attengano a un “codice” ben preciso. Lo stesso che decidono di osservare anche Matt e Joss, i protagonisti del romanzo new adult firmato da Ellie Cahill “Regole d’amore per amici confusi, da oggi 23 giugno in tutte le librerie per DeAgostini. I due ragazzi, infatti, sono convinti sostenitori della “teoria del sorbetto” secondo la quale dopo una rottura o una delusione amorosa, “per rifarsi il palato” non c’è soluzione migliore di trascorrere una notte in compagnia di un buon amico. Una soluzione che per lungo tempo soddisfa entrambi. Fino a quando uno dei due non infrange la regola più importante di tutte: non innamorarsi.

Chi dei due verrà meno al patto? Ci sarà un happy ending come è accaduto con i film cult “Amici di letto” e “Amici, amanti e…” dove le coppie Mila Kunis&Justin Timberlake e

scoprono di condividere molto più di qualche “momento sorbetto”? Arriveranno alla stessa conclusione anche Matt e Joss?
Tanti, troppi, gli interrogativi ancora aperti. Non ci resta, quindi, che correre in libreria e leggere tutto d’un fiato il new adult più atteso dell’anno. Davvero imperdibile!