Il cibo non è solo fonte di benessere, ma è anche il carburante di ogni lavoro muscolare. Ecco perché è così importante, quando ci si allena, seguire una dieta corretta, varia e bilanciata per avere sempre ottime prestazioni.

Cos’è meglio scegliere? Quali sono gli alimenti irrinunciabili e quali i cibi da evitare? E, una volta individuati, quando e come assumerli per il massimo dell’efficacia?

Leggi qui sotto tutte le regole fondamentali. Poi, indossa il tuo miglior outfit da palestra e le gym giuste e… corri ad allenarti!!

 

  • La dieta quotidiana. Ci sono alcuni alimenti da mettere in tavola ogni giorno, come i cereali integrali (teff, grano saraceno, miglio, avena, orzo, farro, riso). Per un piatto completo, bisogna aggiungere le verdure – possibilmente di stagione, e diverse ogni giorno – e una quota proteica. In particolare pesce, uova, legumi e, in ultimo, carne. Completano il menù l’olio extra vergine di oliva e la frutta secca.
  • Gli alimenti da limitare. La farina 00 e i suoi derivati, poco interessanti da un punto di vista nutrizionale per l’abbondanza di zuccheri semplici e lo scarso apporto di oligoelementi. Da evitare anche gli alimenti ricchi di conservanti e di sale.
  • Se ti alleni per tenerti in forma e il tuo training non è troppo intenso, puoi farlo anche a digiuno. Così stimoli il corpo a utilizzare i lipidi che il corpo stocca sotto forma di rotolini. Non dimenticare, però, di idratarti prima, durante e dopo la performance.
  • Se ti alleni per una competizione. In questo caso, invece, devi fornire energia al tuo corpo. Un’ora e mezza prima del training assumi quindi carboidrati: riso, pane di segale con marmellata e miele. Dolce o salato non importa. Nel post attività, poi, bisogna reintegrare le scorte di glicogeno perse. Quindi, assumi nuovamente carboidrati e, dopo due ore, proteine.

A proposito dell'autore

Mangia, prega, ama

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata