Nella precedente intervista si sono presentati. E con l’ironia che li contraddistingue da sempre, quando scrivono testi come quando sono sul piccolo schermo in versione resident band di “Quelli che il calcio”, ci hanno raccontato di loro.

La formazione del gruppo, la scelta di un nome insolito, i loro alter ego e la ricerca di un’identità musicale, l’esperienza televisiva. Clicca qui per vedere la prima puntata dell’intervista ai Jaspers su Ragazzamoderna.it.

Ma a noi i Jaspers piacciono. Moltissimo. Così abbiamo deciso di tenerli ancora un po’ sotto il “fuoco incrociato” delle nostre domande facendoci raccontare qualcosa in più. E Fabrizio, Giuseppe, Erik, Eros, Joere e Francesco non si sono fatti pregare. Anzi, si sono lasciati andare a qualche scottante rivelazione… Continuate a leggere e guardate l’intervista in esclusiva qui sotto!

Da quello che accadrà nei live al rapporto con i fan, passando per come conquistano una ragazza e quali musicisti “cuccano” di più con le ragazze. In una continua altalena semi-seria i Jaspers ci hanno raccontato questo e molto altro.

Noi non possiamo che augurare loro che ogni progetto vada alla grande. Anzi, che finisca – letteralmente – in un Mondocomio!

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata