Alcune amicizie durano il tempo di un’estate, altre anche meno… ma non per questo non bisogna viverle!

Ne esistono di due i tipi: le amicizie che durano nel tempo, ma solo in momenti prestabiliti (la lezione di danza o le ore di scuola ad esempio), e di quelle che invece ti coinvolgono h24 ma solo in un periodo della tua esistenza,e poi spariscono. Cos’hanno in comune? Ti fanno sperare che sia per sempre ma poi si rivelano dei fuochi di paglia. Come vivere queste amicizie? Magari provando ad accettare la loro caratteristica principale, la temporaneità, e vedere se con un po’ d’impegno le cose cambiano…

Amicizia random
Al laboratorio di teatro siete inseparabili: state sempre insieme, vi tenete per mano, vi raccontate tutto e supplicate il prof di farvi lavorare insieme. Finita l’ora di recitazione, però, ognuno torna a casa propria e ci si rivede la prossima settimana: mai uno squillo o un messaggino, mai una telefonata per chiedere come va e nemmeno un’uscita in centro come vere amiche.
Perché succede? Probabilmente fuori dal corso che vi ha fatte incontrare non avete molto in comune, per questo la vostra amicizia si concentra tutta in un’unica sfera. Questo non significa che l’affetto non sia sincero, ma certo entrambe vi sforzate poco per trascinare il sentimento che vi unisce anche in altri ambiti.
Prova così: vorresti che diventasse tua amica a tempo pieno? Prova ad invitarla a qualche uscita, ma procedi per gradi: meglio non trascinarla subito nello shopping con le tue bestfriends, ma iniziare invitandola a bere qualcosa dopo il laboratorio. E se non accetta?

Vedila così: non è bello avere un’amica con cui parlare liberamente senza che sappia necessariamente tutto della tua vita privata?

Le confidenze: meglio limitarti a raccontarle le cose più “leggere” della tua esistenza. Per le confessioni hot e le confidenze più private ci sono le amiche di sempre che ti conoscono meglio di chiunque altro.

Amicizia concentrata

Siete state inseparabili per mesi, poi tutto ad un tratto qualcosa si è rotto e voi vi siete allontanate. Forse vi siete conosciute in vacanza o magari avete condiviso qualcosa che vi accomunava ma poi, senza un vero motivo, vi siete perse di vista.
Perché succede? Capita di incrociare nel proprio cammino delle persone con cui si costruisce un feeling speciale legato ad un momento particolare della propria esistenza. Poi, passato quel momento, o uscite fuori dal contesto che vi ha fatto incontrare, puff!, l’amicizia scompare. Questo non significa che la vostra non sia stata un’amicizia sincera, ma neanche tanto forte da entrare anche in altri ambiti della vostra vita.
Prova così: ti piacerebbe riprendere i contatti con questa amica? Diglielo! Chiamala, chiedile come sta e organizza una bella uscita, cercando di divertirvi e ritrovare il feeling perduto.
Le confidenze: raccontati apertamente ma per i particolari intimi aspetta di vedere come evolver  la vostra amicizia.

Sara Rusconi

A proposito dell'autore

Post correlati