Te lo dice Jay: quando si mettono di mezzo gli amici

caro jay,

c’è un ragazzo in classe mia…mi piace anche se è un po’ “bambinone”, ma posso passarci sopra,nessuno è perfetto.
La situazione è questa: ho detto ad una mia amica (messaggiandoci) che lui mi piaceva, chiedendogli consigli, visto che lui è il suo migliore amico. Purtroppo i ragazzi a scuola le hanno preso il telefono e hanno visto tutte le nostre conversazioni, riportandole (o facendogliele leggere…non ho capito molto bene) a “colui”, che non ha mosso un dito, come se non fosse successo niente o come se non glie ne importasse un fico secco.

Poi tra noi non è cambiato quasi niente, ma quando gli parlo si dimostra un po’ più “socievole” nei miei confronti.
 A me piace ancora, ma non so come comportarmi e come interpretare il suo comportamento. 
Non ho la più pallida idea di cosa significhi.

Cosa fare? 
Grazie in anticipo
p.s. ho 13 anni e vengo da Eoma…cmq mi sono scordata di dirti che lui si comporta diversamente con le altre ragazze…è più socievole, ci gioca…e con me invece no…mi stuzzica soltanto un po’ di volte quando lui sta nel banco di fronte a me e certe volte andiamo d’accordo…

Ciao Musiclife,
simpaticoni eh sti ragazzi?!?!
Anyway, fammi riassumere la situazione: lui sa che ti piace ma non ha cambiato atteggiamento? TIPICO!! L’hai detto tu, questo tipo è un po’ bambinone, sicuro se la fa sotto e non sa come gestire la cosa.
Fai attenzione: noi ragazzi non siamo come voi che fate tutti i giochetti del tipo “lo ignoro, perché mi piace”, se ci piace una ragazza di solito glielo facciamo capire. Non è che con te non scherza perché da parte sua non c’è tutto questo feeling?

Fai così, osservalo un po’ più attentamente e con un po’ di senso critico: valuta se il suo essere un po’ più schivo con te è dettato dal fatto che gli piaci e non sa come prenderti, oppure perché, semplicemente, non è interessato. Se così fosse, avanti il prossimo, se invece vedi che ci sono buone chance, la cosa è fatta, parla chiaro (magari prima guarda che intorno non ci siano quei simpaticoni dei tuoi amici!).

Fammi sapere com’è andata!

A proposito dell'autore

Post correlati

7 Risposte

  1. Stella.98

    Ciao Jay,
    sono una ragazza di 15 anni. In pratica mi piace un ragazzo che frequenta la mia scuola, ma non è nella mia stessa classe e purtroppo non ci conosciamo, cioè solo di vista. All’inizio io l’avevo notato e ne parlai con le mie amiche così loro iniziarono a dire che mi piaceva e a scherzarci sopra. Ma io non ho mai confessato a loro che mi piaceva veramente, ho sempre negato. Il problema è che loro a volte mi fanno fare delle figuracce con lui, tipo lo indicano sempre, mi spingono addosso a lui ecc ecc.
    Inizialmente ero io a guardarlo spesso, a andare dove era lui e mi facevo notare su Facebook. Ora però mi sembra che lui mi fissi spesso (lo dicono anche le mie amiche) e che quando è con i suoi amici mi guarda e sembra che parli di me. Poi, saranno solo coincidenze, ma me lo ritrovo sempre dietro ovunque! Sembra quasi che mi segua!
    Jay spero che tu abbia capito, quindi volevo chiederti il tuo parere da ragazzo, secondo te mi ha notata, oppure sono io che mi sembra che mi guardi, e secondo te si è accorto delle reazioni delle mie amiche quando lo vedono? poi dici che siano solamente coincidenze o che forse veramente mi viene un po’ dietro. E poi un ultima cosa, se tu fossi al suo posto, cosa vorresti che io facessi? dovrei parlarci, conoscerlo, ma come? Insomma, dammi qualsiasi consiglio!

    Graziie in anticipo! 😉

  2. Skyblue

    Ciao jay,
    sono una ragazza di 13 anni e mi piace un ragazzo di 15. L’ho incontrato per la prima volta quest’estate ad una partita di ping pong e appena l’ho visto mi ha subito colpito! Ovviamente è stato uno dei soliti flirt estivi e sapevo che non lo avrei incontrato più, però lo seguivo come un cagnolino!
    Poi a settembre ho iniziato le superiori e un giorno, mentre parlavo con delle amiche, l’ho visto entrare dal cancello; all’inizio ho pensato che il mio cervello fosse ancora perso in quella vacanza, poi però mi sono accorta che era davvero lui! Non ci potevo credere (e neanche le mie amiche)! Allora ho scoperto che andava in classe con un mio caro amico e l’ho pregato di farmelo conoscere… di lì lui e le mie compagne hanno fatto di tutto per cercare di farci stare insieme e infatti lui mi faceva capire che gli piacevo (infatti un giorno il suo amico mi aveva detto che avrebbe cercato di farmi confessare tutto!). Poi all’improvviso smette di parlarmi, non usciamo più e non ci cerchiamo a ricreazione. A capodanno, gli invio un messaggio di auguri e lui ricomincia a fare il tenero… mentre a scuola non mi saluta neanche! Io non so più che pensare e mi sta solo facendo soffrire! Come faccio? Per favore aiutami!

    Grazie in anticipo 🙂

  3. MusicIsLife_

    grazie mille jay 🙂
    sicuramente ti farò sapere come va… cmq vengo da Roma non da “Eoma” xD sorry hahhahahaha
    cercherò di osservarlo un pò meglio in questi giorni…cta diventando sempre più socievole con me e quando gli altri maschi mi “prendono in giro” (per gioco ovviamente,su facebook) lui se ne sta in disparte e non si intromette mai ne per difendermi ne per “prendermi in giro”…non so cosa significhi ne se sia un buon segno o no,ma continuerò a osservare xD

  4. veroinnamorata7

    ciao jay mi sono innamorata di un ragazzo il cinque luglio, appena sono partita per le vacanze con l’oratorio ero felice di passare una vacanza con i miei amici, ma poi ho perso la testa per questo ragazzo. com’è lui? lui è il classico fighetto quello a cui tutte sbavano dietro ma conoscendolo cosi come l’ho conosciuto io si è rivelato dolcissimo sempre pronto ad aiutarmi, stavo vivendo il mio sogno insomma non stavamo assieme ma sono successe delle cose che mi hanno portata a dire si lui mi ama! una volta eravamo tutti riuniti nella chiesetta del posto per celebrare la messa, al momento dello scambio della pace mi sono girata e cera lui che con un sorriso da favola mi ha dato la mano e siamo rimasti a fissarci per tipo due minuti! mi ero persa nei suoi occhi.. ora la vacanza è giunta al termine senza nulla di concreto insomma lo conosco dall’asilo ci vediamo spesso ma sento che mi tratta in modo differente, si scherziamo ridiamo ma è cambiato il fatto che in vacanza mi diceva addirittura che ero bellissima.. lo so dovrei scrivergli per chiedergli spiegazioni ma c’è stato un litigio tra noi a causa del mio carattere difficile ma poi ci siamo visti ed è stato come se non fosse accaduto nulla ma rimane il fatto che sono troppo timida SCRIVERGLI NON SE NE PARLA!! aiutami ti prego

    • Jay

      ehilà veroinnamorata7,
      provo a riepilogare: in vacanza c’è stato un avvicinamento tra te e lui, poi litigate (ma fate pace) e, una volta tornati a casa, sembra tornato tutto come prima.
      Ci sono due possibilità.
      La prima, che in vacanza lui si sentisse più “libero” e avesse piacere ad avere una storia con te, ora che siete tornati la “magia” della vacanza è sparita e ci ha messo una pietra sopra; la seconda, che abbia ancora piacere a frequentarti ma che sia timido e non ne abbia il coraggio.
      Il mio consiglio? Nel primo caso, non pressarlo chiedendogli “spiegazioni”, in fondo non è successo nulla, no? I ragazzi odiato le paturnie di voi ragazze, li fate scappare così! Prova con qualche battutina simpatica per risvegliare l’interesse.
      Nel secondo caso, invece, ahimè, dovresti esporti un po’ di più, evitando dichiarazioni d’amore strazianti…
      Il tutto sta nel capire se è la prima o la seconda.
      In bocca al lupo!

  5. Aurora

    Ciao Jay, sono una ragazza di 14 anni e mi piace un ragazzo che è scorpione come me, dieci giorni più giovane. Ci siamo conosciuti in chat prima di ritrovarci in classe insieme e di cominciare le superiori, quando ci siamo conosciuti era contento di sentirmi e ci scrivevano tutti i giorni, ma quando ci siamo visti dal vivo non ci siamo detti una parola, ci siamo solo guardati, per mesi e mesi, non ci parlavamo mai, forse eravamo imbarazzati, forse si aspettava che fossi più nella di quello che sono, non lo so, sta di fatto che mi sono dovuta svegliare io, e piano piano ha visto che non sono la timida che sta nell’angolino a fissarlo, e a vedere per quanti secondi mantiene con me il contatto visivo, ora ci parliamo sempre, ci divertiamo, ed è come se ci fossimo dimenticati che ancora ci guardiamo come il primo giorno. Lui sa che mi piace perché una mia amica glielo ha detto di nascosto e io non lo sapevo, ma forse lo aveva già notato da come ci guardavamo…ora non so come interpretare quegli sguardi, perché io sento che fra noi due c’è qualcosa, ma non abbiamo ancora tanto bene quella confidenza da parlare di certe cose e non so cosa fare. Sta di fatto che ci sto male per non sapere se gli piaccio o meno, perché ho paura che se glielo chiedessi in classe lui si farebbe condizionare e direbbe ciò che in realtà non vorrebbe dire, è se gli chiedessi di uscire non so come reagirebbe…che devo fare? Ho bisogno di aiuto

    • Jay

      Ciao Aurora,
      dunque, prima di esporti chiedendogli se gli piaci o se desidera uscire con te, io ti consiglierei di ricominciare a parlargli – oltre che in classe come fai già – anche in chat. Scherza su un episodio buffo capitato in giornata, sulla montagna di compiti che vi toccano quel pomeriggio oppure su quanto è stato bravo a prendere un certo voto.
      Non avere fretta, cerca di conoscerlo meglio e di entrare nel suo mondo al di fuori della scuola. Così, quando ti senti sicura, puoi decidere di esporti senza paura dei commenti del “branco” in classe. E poi chissà, magari il tuo principe azzurro si dà una bella svegliata e fa lui il primo passo! 🙂

      In bocca al lupo per il tuo piano e… tienimi aggiornato sugli sviluppi! Kisses!