Appena un attimo fa eri in spiaggia a goderti sole, mare e amici. Riapri gli occhi e… ti ritrovi a casa, con l’abbronzatura che va via, il morale a terra e lo stress di ricominciare.

Il rientro è sempre un po’ traumatico. D’altronde, chi non vorrebbe vivere in vacanza, avendo il tempo di prendersi cura di se stessi, di riposarsi e di dedicarsi a quello che si ama fare?

Certo, la prospettiva sarebbe allettante. Tieni, però, conto che se le vacanze sono un momento in cui vivi tutto al massimo, è nella quotidianità che costruisci quello che ti è più caro. Amore, amicizia, hobby sono aspetti che colorano la vita e che, come ben sai, devono essere coltivati. Con tempo e pazienza. Ecco perché è bello tornare alla vita di tutti i giorni!!

Se, però, il rientro proprio non ti sta andando giù e ti senti nervosetta, fatichi a concentrarti e sei spossata… combatti lo stress che sta prendendo il sopravvento. Come? In 10 mosse a tutto buon umore!

  • Non chiuderti in casa!

Al di là della tintarella che pian piano se ne va, durante l’estate il fisico si è abituato a essere molto esposto alla luce del sole, un toccasana per l’umore. È quindi necessario abituarlo gradatamente al ritorno della luce artificiale. Spezza la routine approfittando di ogni momento “buco” per fare una passeggiata all’aria aperta. Sono sufficienti quindici minuti ogni due ore per arrivare all’inverno pronti ad affrontare i lunghi periodi di buio. In più, come ben sai, camminare ha tanti benefici: riattiva la circolazione, aumenta il metabolismo, fa riposare la mente.

  • Fidati di chi ti offre un aiuto

Gestire il ritorno alla quotidianità può essere stressante. Basta pensare agli infiniti elenchi di cose da fare, comprare, sbrigare ecc. ecc. per il ritorno a scuola, l’iscrizione all’Università, la ripresa di palestra/corso di disegno & Co. Come fare per non tornare ad avere lo stress a mille appena tornata dalle vacanze? Semplice. Affidati a chi ti offre aiuto e… ringrazialo. Se, ad esempio, la tua amica ha scovato un posto infallibile dove comprare i libri per il nuovo anno oppure ha già compilato un modulo d’iscrizione complessissimo, invece di voler fare tutto da sola, lasciati guidare. Come si dice, quattro occhi vedono sempre meglio di due.

  • Non perdere il legame con la natura

Purtroppo a casa non ci sono più prati sui quali stenderci per prendere il sole o boschi attraverso i quali fare passeggiate. E nemmeno il mare nel quale farsi una nuotata o palme, sotto le quali rilassarsi. Mantieni ( rinsalda) il legame speciale che hai instaurato con la natura coltivandone un pezzettino a casa tua. Una piantina (anche grassa) della quale prenderti cura è già un primo passo…

  • Fai qualche lavoretto manuale

Non serve dedicarti a grandi progetti. Anzi. Sono sufficienti piccoli lavoretti manuali per aiutarti a “staccare la spina” e avere la sensazione di aver davvero fatto qualcosa per te stessa. D’altronde, da cosa nasce cosa, e… chissà!

  • Torna ad avere una linea impeccabile

Durante le vacanze siamo tutti più rilassati e abbiamo voglia di divertirci. Il che significa, purtroppo, anche concedersi quella cosina in più che adesso si è fermata sul pancino e non vuole andarsene. Torna a prenderti cura dell’alimentazione e cucina pasti leggeri e gustosi. Prova qualche ricetta nuova: anche mettersi ai fornelli è un ottimo antidoto alla malinconia post estate!

  • Per le faccende, datti tempo…

Sei appena tornata a casa, e il solo pensiero di mettere a posto camera&casa sei letteralmente disperata? Sii indulgente con te stessa, e datti tempo per riprendere la routine a pieno ritmo. Ricorda, però, che un ambiente pulito e accogliente è quanto di meglio può desiderare il tuo umore.

  • Organizza l’ambiente

Diverso dal semplice mettere in ordine e fare le pulizie, questo consiglio ha a che fare con l’importanza di far sì che l’ambiente nel quale vivi sia “a tua misura”. Per ricominciare con il piede giusto è, infatti, importantissimo far sì che le tue cose – pensa, ad esempio, alla scrivania sulla quale studi – siano dotate di ogni comfort. E qualcosa in più! Concediti qualche vezzo, come quella tazza a forma di unicorno che ti fa impazzire…

  • Metti da parte la pigrizia

Anche se non ti sei allenata nel senso più classico, durante le vacanze il tuo corpo non si è fermato un attimo. Passeggiate, visite nei musei, nuotate. Sfrutta l’effetto benefico ottenuto finora per tornare a iscriverti alle attività che facevi prima delle ferie. Non dimenticare che fare sport non solo libera le endorfine, l’ormone della felicità, ma ti aiuta anche ad acquisire sicurezza e a conoscere persone nuove.

  • Raccogliti in te stessa

Gli esperti sostengono siano sufficienti solo cinque minuti di meditazione al giorno per liberare la mente e rilassarsi. Una pratica capace di cambiarti la vita, soprattutto se si fanno i conti con la nostra realtà nella quale la mente è sempre impegnata a raccogliere informazioni e a processarle. Staccare la spina, e mandare il cervello in vacanza, in più ti aiuta a valutare con maggior cura la prospettiva dalla quale affronti i problemi e ti permette più chiarezza. Niente male quello che è capace di fare il cervello in una manciata di minuti, no?

  • Decidi dove andare

No, non stiamo parlando di quello che vorrai fare stasera o domani. Ma, piuttosto, della tua prossima vacanza. Alcune ricerche hanno, infatti, dimostrato che tutti noi lavoriamo meglio se abbiamo un obiettivo. E arrivare al tuo prossimo viaggio, prenotarlo e organizzarlo (anche se sei appena tornata, lo sappiamo) potrebbe darti quella sferzata di energia che tanto cerchi.

A proposito dell'autore

L'uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre l'accessorio di una donna. Coco Chanel

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata