La prima regola per una relazione stimolante e felice? Non fate che la “comfort zone”, il perimetro nel quale vi accoccolate per sentirvi amate e al sicuro, diventi una gabbia dorata.

Cosa significa? Continua a leggere…

All’inizio di una relazione fai attenzione a ogni aspetto della vostra dinamica a due: da come ti presenti quando uscite insieme (trucco, capelli, look ecc. ecc.) a come ti comporti e a quello che dici. Ovvio, la spontaneità è molto importante, ma è certo che tutti durante i primi appuntamenti cerchiamo di dare il meglio di noi. D’altronde, perché non giocare le carte al meglio?

Con il passare del tempo si prende confidenza, e cadono le barriere. Ad esempio, ti fai meno problemi a farti vedere in pigiama o con i capelli arruffati e struccata. D’altronde hai al certezza che lui ti ama a prescindere, anche se non sei “in tiro perfetto”. E deve essere così: l’intimità regala sensazioni bellissime.

Purtroppo però, come tutti gli estremi, anche la confidenza nasconde un “dark side”, un lato oscuro. Nel caso di una coppia si tratta in particolare della tendenza a lasciarsi andare, a trascurarsi, a trattare l’altro come se fosse conquistato una volta per tutte. Certo, l’amore vero, è forte e duraturo. I sentimenti, però, vanno coltivati con impegno e dedizione, proprio come facciamo con qualsiasi altra cosa alla quale teniamo.

Quali sono i comportamenti giusti per far sì che la coppia funzioni nel tempo? Come scacciare noia e routine prima che diventino troppo difficili da sopportare?

Ognuno è diverso, certo, e ogni storia d’amore è a sé. Ecco, però, una lista di atteggiamenti che, a nostro avviso, sono IN e OUT se vuoi che le cose tra voi funzionino come quando vi siete conosciuti! Leggi qui sotto e scopri se combatti o favorisci la noia…

OUT

  1. Ogni minuto libero, è un minuto che trascorri con le amiche. In una relazione sana è giusto che entrambi abbiate degli spazi da condividere, soli, con le persone che c’erano anche prima dell’arrivo dell’altro. Quando scatta l’allarme rosso? Semplice: se desiderate di più stare con le amiche rispetto a trascorrere il pomeriggio con lui e… lo avvisate quando avete già preso impegni.
  2. Quando uscite insieme, ti metti addosso la prima cosa che capita. E non ti trucchi. Non si tratta di fare la vamp anche quando uscite per una semplice pizza, ma ricorda che il “farti bella” è direttamente proporzionale all’interesse nel continuare a essere desiderabile per la tua metà. Trai le conclusioni…
  3. Pensi che le coccole siano accessorie. Ogni forma di affetto, da un bacio al darvi la mano, testimonia i sentimenti che provate l’uno per l’altra. Quindi, non dare per scontato il rapporto, non crogiolarti nella certezza, fasulla, che nulla può cambiare. Potresti avere un brusco risveglio!

IN

  1. Un gesto di tenerezza al giorno… Come si combattono noia e routine? La risposta è più semplice di quanto pensi: rendendo speciale ogni momento. Allora, perché non dedicarvi ogni giorno quella piccola, sincera, dolce attenzione che cambia tutto?
  2. Sii misteriosa. Ci sono sfere personali che è meglio tenere riservate, anche se state insieme da tanto tempo. Un esempio? Niente ceretta ai peli wild, no a scrub/impacchi/maschere e qualsiasi altra attività che in passato non avresti mai svolto davanti a lui. Ricorda: svelarsi a poco a poco è un gioco di seduzione…
  3. Ritagliati del tempo di qualità… Ebbene sì, contro la noia della coppia ti invitiamo a stare sempre più insieme! Vietato, però, spalmarvi sul divano aspettando che la monotonia vi finisca. Scuoti te (e lui) dal torpore e prova a coinvolgerlo in attività “da coppia” che soddisfino entrambi. Non è detto che si debba trattare di ballo…