Stare vicino a un’amica sempre triste e negativa non è facile. Spesso tendiamo a scappare perché non sappiamo come comportarci. Proviamo ad aiutarla così…

 

Prima o poi è capitato a tutte di avere a che fare con un’amica depressa. La colpa è di un ragazzo  che l’ha ferita? Dei risultati a scuola?  Delle compagne di classe che la escludono dal loro giro? Qualunque sia la ragione del suo umore nero, tu sei sua amica e hai il dovere di aiutarla, di starle vicino e di farle tornare il sorriso. Ma come?

Anche se ti senti inutile, inopportuna, imbarazzata, non lasciarti vincere dalla tentazione di allontanarti. A volte basta veramente poco per regalare un pizzico di buon umore:

1. Sii te stessa. Frasi come “Cosa hai?”, “Come posso aiutarti?”, “Perché ti senti triste?” meglio lasciarle allo psicologo. Evita di trattare la tua amica depressa come un extraterrestre o, peggio ancora, come una persona malata. Che cosa le diresti se non sapessi che sta attraversando un momento di depressione? Sii te stessa: è questa la via migliore per aiutarla.

2. Non forzarla. Alcune persone sono più propense a farsi aiutare quando sono in difficoltà, altre, invece, tendono a chiudersi a riccio. Se la tua best fa parte di questa seconda categoria, non prendertela: non significa che non si fidi di te o che non ti voglia più bene. Prova a confortarla dicendole che dopo un momento di buio torna sempre la luce e falle comprendere che tu sei lì, non per giudicarla o per compatirla, ma per aiutarla a rialzarsi e a tornare più forte di prima.

3. Piccole “iniezioni” di ottimismo. Sorridile, abbracciala, dille quanto ti importa di lei, falla sentire speciale. Ricordate le vostre vacanze insieme, le vostre marachelle di quando eravate bambine. Invitala a raccontarti tre cose belle che le sono successe oggi. Inizia tu …

4. Fare è meglio che dire. Se ti senti in difficoltà a calibrare le parole, non preoccuparti: passa all’azione. Organizza una serata divertente tra ragazze, a base di film (mi raccomando non triste, né troppo romantico) e junk food. Farsi qualche risata davanti ad una commedia leggera e divertente, mangiando ogni sorta di schifezze forse vi farà venire qualche brufolo in più, ma certamente gioverà all’umore!

5. Andiamo fuori, c’è il sole! Chiudersi in casa, quando si è tristi, non serve ad altro che a crogiolarsi e peggiorare la situazione. Scarica alla tua best una compilation divertente sullo smartphone e portala al parco per una corsa o una passeggiata in bicicletta. Stare all’aria aperta, cantare a squarciagola, fregandosene di quello che la gente pensa, le farà sicuramente bene.

6. Pomeriggio shopping. Quale miglior antidepressivo per una ragazza? Con la scusa che devi comprarti un abito per una qualche occasione, convincila a fare acquisti con te. Spronala a guardarsi allo specchio e ad apprezzarsi con quel nuovo outfit. Magari la depressione tornerà subito dopo, ma almeno le avrai regalato qualche ora di spensieratezza.

7. Prendila per la gola. Se proprio non riesci a portare fuori la tua amica in nessun modo, prova a prenderla per la gola: preparale una torta o portale i suoi pasticcini preferiti. Riempila di cioccolata che aumenta le endorfine e fa tornare il buon umore o magari proponile di preparare un dolce insieme.

A proposito dell'autore

Post correlati