Tutte al mare…

Due pezzi, intero oppure trikini? Con reggiseno a fascia o a balconcino? A tinta unita oppure con stampe fantasia? Avete capito bene, stiamo parlando dei costumi che sfoggerete quest’estate. E, ovviamente, del modello che fa per voi. Quello glamour e divertente, capace di modellare la figura esaltando i punti forti e così chic da lasciare tutti a bocca aperta. Come scovare quello giusto? Beh, come accade per il boy dei vostri sogni, non sempre si trova quello perfetto “al primo colpo”, ma seguendo i nostri consigli è impossibile fallire. Ecco cosa sta bene e a chi.

Se siete…. semplicemente perfette ma bassine

Non fate le false modeste, durante l’inverno avete fatto sport e non vi siete concesse distrazioni e il premio estivo è un fisico asciutto e tonico. Brave ragazze! Unico punto debole… l’altezza. Non a caso le amiche vi chiamano “Puffetta”.

Il consiglio di RM: Osate un trikini. È ultra fashion e sorprende chi vi osserva, spostando l’attenzione dai centimetri che mancano alle vostre curve proporzionate. Provate il costume con fantasia a mosaico di Yamamay 

Se avete… qualche chiletto di troppo

La prova costume vi coglie impreparate? Nessun problema, sfruttate “l’abbondanza” che vi ha regalato Madre Natura trasformandola in una carta vincente. Altro che rotolini! Lui non noterà altro che il vostro splendido sorriso.

Il consiglio di RM: Optate per un bikini con slip morbidi, magari regolabili con laccetti, e top legato al collo, capace di sostenere il decolleté senza costringerlo. Provate la proposta micromaculata di Benetton  

Se avete un fisico snello… e un po’ mascolino

Siete tra le poche fortunate che non devono vedersela con la bilancia, ma il vostro corpo eccessivamente asciutto vi fa sentire più bambine che donne.

Il consiglio di RM: Scegliete un costume arricchito di decorazioni nella parte superiore, in modo da “ingannare lo sguardo” regalandovi una taglia in più. Altro must è il colore. Deve essere iper-femminile. Provate l’ammiccante bikini hawaiano di Oysho 

Se siete… ragazze “piramide”

Poco importa se il vostro problema si concretizzi nell’accoppiata fianchi larghi e seno modesto o, al contrario, in una parte superiore prosperosa e gambe eccessivamente magre. In entrambi i casi, infatti, la strategia impone di celare sapientemente gli eccessi per esaltare i punti forti.

Il consiglio di RM: Se siete girl a “piramide rovesciata” scegliete un costume dall’ispirazione Fifties, con top a fascia capace di contenere il seno e culotte a vita alta, perfette per sottolineare i fianchi stretti. Al contrario, se la zona del corpo della quale andate meno fiere è quella inferiore, indossate un bikini con push up e slip minimal in tinta unita.

Opzione 1: Top a fascia e vita altissima per il costume arcobaleno di Calzedonia 

Opzione 2: Bikini con pailletes di Tezenis  

A proposito dell'autore

L'uomo può indossare ciò che vuole. Resterà sempre l'accessorio di una donna. Coco Chanel

Post correlati