Dopo la curcuma e lo zenzero, ormai entrati nella nostra alimentazione quotidiana per le loro infinite proprietà, è tempo di affidarci ai benefici effetti del cardamomo, la “regina delle spezie”.

Sarà proprio il cardamomo ad aiutarci ad eliminare le tossine accumulate in queste settimane di vacanza, dove ci siamo lasciate andare a peccati di gola di ogni genere. Questa spezia indiana, nota sin dall’antichità per le sue mille virtù, può essere impiegata per preparare un’ottima tisana detox per depurarci dagli eccessi delle feste.

Il cardamomo si trova facilmente in commercio sotto forma di piccoli baccelli dal guscio duro e di un tenue verde: basterà schiacciarli leggermente per ricavarne i semini interni, neri e profumatissimi.
 Il cardamomo viene utilizzato molto nella cucina indiana nel curry e e nei dolci. Il profumo è floreale e agrumato, ricorda il limone e l’eucalipto, mentre il sapore è fresco e pungente. Questa spezia indiana è ricchissima di antiossidanti che aiutano il corpo a espellere tossine, agendo in particolare su reni e fegato e stimolando il sistema circolatorio. Buona fonte di manganese, il cardamomo aiuta a produrre enzimi che attaccano i radicali liberi e li eliminano. Inoltre, è noto anche come rimedio medicamentoso per le infezioni a denti e gengive, per le malattie della gola e dell’apparato respiratorio, per problemi digestivi, gonfiore addominale e calcoli biliari.

Ma veniamo alla ricetta per la nostra tisana detox:

Mettete in mezzo litro d’acqua un cucchiaino di baccelli di cardamomo, schiacciati con un coltello in modo da aprirli leggermente, con due-tre fettine di zenzero fresco e portate ad ebolizione.

Non appena l’acqua bolle, aggiungete anche una stecca di cannella e un pizzico di pepe nero e fate andare per 5 minuti. Spegnete il fuoco, coprite e lasciate la tisana in infusione per 15 minuti, prima di filtrare e bere.

L’infuso ci aiuterà ad aumentare il metabolismo e a bruciare i grassi, grazie alla combinazione di cardamomo e zenzero, le cui virtù vengono potenziate da cannella e pepe nero.

A proposito dell'autore

Non simpatica #ora lo sapete

Post correlati