Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede tale coraggio, una sfida che non annoia mai. Avrai tante cose da intraprendere se nascerai donna… (Oriana Fallaci)

…Ma sarà un’avventura così speciale che meriterà di essere vissuta fino in fondo.

Tra le tante iniziative dedicate alla Festa della Donna abbiamo scelto di presentarvi il progetto #STRWomenTalk,  la diversità di 16 donne che uniscono le loro voci e opinioni sul ruolo delle donne nella società attuale.
Il 9 febbraio, Stradivarius ha invitato tutte le donne di Barcellona a un incontro per presentare l’iniziativa e dare la possibilità di aderirvi. Più di 400 donne hanno partecipato all’evento: con le proprie aspirazioni, convinzioni e valori, molte cose di cui parlare e con il desiderio di far sentire la propria voce.

WOMEN TALK unisce le voci di 16 donne per generare un discorso comune sulla loro forza nella società:
i loro pensieri parlano di esperienze, aspirazioni, di come sono le donne che le affiancano nella loro vita e cosa ammirano di loro.
Soddisfare i propri sogni, connettere le persone, esprimere libertà, condividere passioni e valori, credere in se stesse senza paura, sono alcuni dei messaggi evidenziati in #STRWomenTalk.

Anche Barbie ha scelto di celebrare le donne rendendo omaggio a 17 personalità femminili del passato e del presente in tutto il mondo. Donne che provengono da contesti e settori diversi e che rompono gli schemi diventando una fonte di ispirazione per la prossima generazione di ragazze. Sono molte le mamme preoccupate per la tipologia di figure femminili a cui le proprie figlie vengono esposte; così Barbie ha dato inizio ad un dialogo sull’importanza dei modelli positivi da cui trarre ispirazione.

Attraverso il programma Shero – che prevede la creazione di una bambola con le sembianze di un determinato personaggio – Barbie celebra le donne che hanno superato certi confini e sono andate oltre nei loro rispettivi settori, diventando un esempio e un’ispirazione per tutte le bambine e le ragazze. Sono nate così le bambole di Sara Gama, capitano della Juventus Football Club Femminile e Capitano della Nazionale Italiana Femminile, di Patty Jenkins, regista, USA, la prima donna nella storia a dirigere un film da oltre 100 milioni di dollari, Wonder Woman, che ha superato il record del più costoso live-action diretto da una donna sia a livello locale, sia internazionale; di Chloe Kim, snowboarder americana, campionessa di snowboard asioamericana di prima generazione, a 17 anni è la più giovane donna a vincere una medaglia d’oro alle Olimpiadi Invernali del 2018; Bindi Irwin, ambientalista australiana, vincitrice del premio internazionale per il rispetto dell’ambiente e celebrity che ha ereditato dal padre la passione per la natura, ispirando le nuove generazioni a fare la differenza nel mondo; di Nicola Adams, campionessa di box inglese, due volte medaglia d’oro, è la boxeur donna di maggior successo di tutti i tempi in Gran Bretagna ed è l’unica pugile donna nella storia di questo sport ad aver combattuto per  tutti e quattro i titoli dilettanti.

A proposito dell'autore

...Se penso che da piccola facevo i capricci...

Post correlati