Girls ragazzamoderna.it ha avuto la grande opportunità di intervistare i Dear Jack, gruppo diventato famoso grazie alla partecipazione al programma Amici di Maria De Filippi.

La band, composta da Alessio Bernabei (voce), Francesco Pierozzi (chitarra elettrica e acustica), Lorenzo Cantarini (chitarra elettrica), Alessandro Presti (basso) e Riccardo Ruiu (batteria), è stata eletta vincitrice del Premio della Critica Fanta alla finale di Amici, premio sostenuto per il secondo anno consecutivo da Fanta per promuovere i giovani talenti nel mondo dello spettacolo.

Leggete cosa ci hanno raccontato questi giovani ragazzi!

1. Da dove deriva il vostro nome Dear Jack?

Il nome Dear Jack è un omaggio a Jack Skeletron di Nightmare Before Christmas, il personaggio idolo d’infanzia di Alessio.

2. Come è nata la vs collaborazione? Siete amici d’infanzia come tanti componenti di band?

Possiamo dire che la nostra collaborazione è nata dall’unione di due gruppi. Da una parte c’era Alessandro che suonava con Lorenzo da 12 anni, e da 5 conosceva Riccardo, e dall’altra Alessio e Francesco che già erano parte dei Dear Jack e sono amici d’infanzia. Questa unione è avvenuta in prossimità dei provini di Amici.

3. Come è cambiata la vostra vita dalla partecipazione ad Amici?

La nostra vita è cambiata molto in quanto ci siamo ritrovati catapultati in un mondo a noi nuovo, quello della musica professionale, e quindi ad affrontare ritmi che non sono più quelli che per noi erano comuni.

4. Come è stato essere capitanati da Miguel Bosè? Siete ancora in contatto con lui?

È stato molto bello perché ci teneva a noi, come agli altri ragazzi, e ci seguiva molto. Proprio per questo motivo ogni tanto ci sentiamo per aggiornarlo sul nostro lavoro.

5. Il vs brano di esordio è Domani è un altro film (prima parte), vuol dire che ne dobbiamo attendere una seconda?

È un titolo un po’ ambizioso, ma il nostro obiettivo è quello di non fermarci ed andare avanti, quindi tutti i presupposti ci sono per un secondo album.

6. Il vs album è stato prodotto anche da Kekko dei Modà, come è nata questa collaborazione? Vi ispirate a loro?

Noi abbiamo avuto la possibilità di essere seguiti da Kekko ad Amici ed averlo colpito per la nostra musica e per questo noi siamo felicissimi che lui abbia deciso di collaborare alla produzione del nostro album. Tra le poche band rimaste in Italia, i Modà sono la più in voga ora e da anni, quindi sono un esempio da seguire per tutto quello che hanno fatto per raggiungere certi livelli.

7. Molti brani sono romantici  Esisti solo tu,  Wendy, Anima Gemella. Chi scrive i brani? C’è un contributo di tutti?

I brani vengono scritti partendo da una bozza che qualcuno porta e poi ci si lavora tutti insieme così che  ognuno possa mettere del suo nella stesura finale della musica e del testo del brano oppure nascono con collaborazioni con autori, come quella con Bungaro e Chiodo in Esisti Solo Tu.

8. In poche settimane avete vinto Disco d’oro e Disco di platino, e siete stati in classifica dietro ai Coldplay, Come ci si sente? Non avete paura delle aspettative che questo potrà creare?

Per noi vedere il nostro disco raggiungere il platino e vedere il nome dei Dear Jack accanto a quello dei Coldplay è un vero onore ed una cosa che mai ci saremmo aspettati. Per questo noi siamo spinti a fare sempre meglio il nostro lavoro per continuare a restarci, senza paura ma con umiltà.

9. Siete diventati famosi grazie ad un talent: cosa pensate di chi dice che i veri musicisti non devono piegarsi alle regole commerciali?

Pensiamo che molte cose, osservate da vari punti di vista, appaiono molto differenti e noi, dall’interno, abbiamo visto che non c’è palestra migliore di questa per poter poi affrontare il mondo professionale che si trova all’esterno. Vieni a contatto con veri e propri professionisti del campo e si lavora veramente tanto e proprio perché siamo musicisti ci ha fatto particolarmente piacere vincere il “Premio della Critica Fanta”.

10. Dopo il Coca Cola Summer festival quali sono i vs progetti per l’estate?

Sicuramente ci aspetta molta promozione del disco e qualche ospitata in giro per l’Italia. Ad ottobre intanto partiremo per il nostro primo tour nei palazzetti: saremo il 4 ottobre al Pala Credito di Romagna di Forlì, l’11 ottobre al Palalottomatica di Roma, il 18 ottobre  al PalaPartenope di Napoli e il 25 ottobre al Mediolanum Forum di Assago a Milano.

11. E voi… avete trovato la vostra Anima Gemella.

Diciamo che stiamo cercando.

A proposito dell'autore

Eravamo insieme, tutto il resto l'ho scordato

Post correlati

1 risposta

  1. martina17

    mamma mia quanto mi piacciono!!!!! li adoro li amo <3