È Mariano Di Vaio l’uomo under 30 più influente al mondo nella categoria “Fashion, retail & E-commerce”.

Con oltre 11 milioni di follower sui social, l’influencer e imprenditore italiano si è aggiudicato lo scettro di uomo numero 1 al mondo nella classifica ufficiale dei giovani che contano. Imprenditore ed icona di stile mondiale, oggi il top influencer Mariano Di Vaio potrà godere di un altro importante riconoscimento. Grazie al magazine Forbes che ha dato voce ai volti che stanno reinventando il presente ma anche il futuro al grido di “We Win Worldwide”.

Mariano Di Vaio nasce il 9 maggio 1989 ad Assisi. All’età di 18 anni si trasferisce a Londra per ricavarsi uno spazio come testimonial e ambassador, poi a New York, dove frequenta una rinomata scuola di recitazione. Nel 2011 decide di tornare in Italia dove inizia a guadagnarsi la fama internazionale lavorando per alcune importanti case di moda: dalla pubblicità di Roberto Cavalli alle campagne con Hugo Boss, Gucci, Tommy Hilfiger e Omega.

Oggi, insieme alla collega Chiara Ferragni, è considerato il re dei social, vero padrone delle scene e numero uno indiscusso. Con i suoi 11 milioni di follower è considerato una delle icone di stile italiane più famose nel mondo oltre che il trend setter dei trend setter, capace di ispirare ed influire milioni di persone.

I social e il sito internet “Mdv Style” fanno da cornice all’immagine da Top Influencer italiano uomo più richiesto e chiacchierato. Non solo personaggio indiscusso delle Fashion Week ma anche imprenditore. Da sempre a capo della sua azienda, Mariano è titolare dei brand “Mdv Collection” e “Nohow”, uno degli e-commerce iconici più cliccati e utilizzati nel mondo.

Mariano è sposato con Eleonora Brunacci, avvocato di Perugia, con cui nel novembre 2016 ha avuto un figlio, Nathan Leone, diventato già una baby star paragonato dai media americani al figlio di Tom Cruise e Katie Holmes. Ed è di qualche settimana fa la notizia che Eleonora è in dolce attesa del secondo figlio.

Se vuoi sapere tutto su Mariano vai a leggere la nostra intervista esclusiva .

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata